ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator
Helikon-tex swagman roll

Linea guida abbigliamento per le escursioni .

Abbigliamento tecnico per le escursioni .

Di Antonio Gallo Galimi,

Quando si va per boschi e in montagna , basta seguire poche regole essenziali per godersi l’aria aperta senza problemi .

Partiamo da ciò che mi diceva sempre mio nonno , quando mi lamentavo del freddo o della pioggia : NO BAD WEATHER , BUT JUST BAD GEAR ! (non è il meteo che è sbagliato , ma l’abbigliamento !).

Tutti sappiamo che ci si deve vestire a strati , si dice anche a cipolla .

Ma in cosa consistono questi strati ?!

– 1) Strato a contatto con la pelle , deve allontanare il sudore dalla pelle , mantenere in temperatura (termoregolazione) ed essere confortevole con tutti i climi.

La lana merino è la scelta migliore ed è anche ecosostenibile !

Maglietta , boxer e le calze , lana merino .

https://www.tacticalbeard.shop/biancheria-intima/

– 2) Strato termico , che mantiene il calore e traspira .

Il pile è decisamente la soluzione più comune ed economica .

Anche un maglione di lana va bene , anche se è più pesante ed ingombrante .

Entrambi funzionano anche bagnati …

https://www.tacticalbeard.shop/pile-giacchetti/

-3) Strato protettivo : non fa passare vento , pioggia , neve , ma traspira .

In gergo si chiama “guscio”(Shell) , puo essere morbido (softshell) o duro(hardshell) .

Il softshell in genere è elasticizzato , anti-vento , idrorepellente (se diluvia ci si bagna)

caldo (se ha l’interno in pile) . E’ il capo più poliedrico , quello che è sempre addosso.

L’hardshell è impermeabile (completamente) , antivento e traspirante .

Può essere in Gore-Tex(Pro, Paclite, Active) o una delle altre “membrane” presenti sul mercato(NeoShell , Event , Sympatex , Toray, Hy-Vent ,Future Light) …

Una soluzione economica rimane il classico Poncho .

https://www.tacticalbeard.shop/giacche-antivento/

-4) Strato isolante aggiuntivo : per il nostro clima è decisamente più indicato un capo in fibra sintetica (

ClimaShild Apex , Primaloft o Polartec) ottima soluzione uno Swangman , che in caso d’emergenza , diventa anche sacco a pelo , che funziona anche bagnato, ottimo per le soste ventose in cima al Catria.

https://www.tacticalbeard.shop/abbigliamento-isolamento-termico/

-5) Pantaloni : Comodi , flessibili e robusti . In cotone elasticizzato o fibre miste , si possono cerare , asciugano in fretta , hanno le tasche funzionali , proteggono dalle zecche d’estate e con una calzamaglia sono perfetti anche in inverno .

Per le ragazze ottimi i leggings sintetici . Robusti e leggeri . https://www.tacticalbeard.shop/pantaloni-pantaloncini/

Aggiungiamo cappello , guanti robusti , collarino (ottimi quelli cilindrici ed elastici che diventano anche cappuccio) e uno shemag . Una papalina in lana e dei guanti in lana cotta , hanno un costo contenuto e mantengono il calore anche bagnati …

Le scarpe per la stagione invernale sono , insieme alle calze , il capo che va scelto con più cura e sul quale investire di più , perché con le vesciche ed i piedi bagnati ci si sente miseri e non si apprezza nemmeno il paesaggio più suggestivo !

Lo scarpone per le escursioni deve essere : comodo , impermeabile e proteggere la caviglia .

 https://www.tacticalbeard.shop/linea-urban/stivale-tattico-seraman-croz-tan/

La scarpa estiva , per chi le usa di solito può essere  minimalista (vibram fivefingers o simili) .

Un paio di ghette fanno comodo con la neve o il fango.

https://www.tacticalbeard.shop/abbigliamento/snowfall-long-gaiters-cordura-helikon-tex/

In escursione è utile uno zaino robusto , visto che ognuno porta il proprio cibo ecc… Uno zaino da 30/40 litri è più che sufficiente , basta che abbia : tessuto robusto e idrorepellente , schienale rigido e ben aerato , spallacci e cintura confortevoli .

https://www.tacticalbeard.shop/zaini/zaino-helikon-tex-bergen/

Nello Zaino è bene avere sempre : borraccia , snacks , coperta d’emergenza , kit primo soccorso , kit fuoco , cordini e un coltello (meglio averlo sempre nei pantaloni )

https://www.tacticalbeard.shop/morakniv-coltelli/

Torna su

Istruzioni per le taglie
Vorremmo assicurarci che l’abbigliamento che acquisti sia davvero adatto a te, affinché possano svolgere correttamente il loro scopo. Ti preghiamo di investire un momento del tuo tempo per consultare la guida alle misure e la tabella delle dimensioni corrispondenti per evitare errori. Per prendere la giusta misura, prova gli abiti che ti stanno bene e misura.

Il petto
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro appena sotto le maniche.

Vita
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro in vita.

Lunghezza manica
Indossa una camicia che ti piace, misura con un braccio al fianco, dalla cucitura della spalla lungo tutto il braccio fino a trovare la lunghezza desiderata. Si consiglia di posizionare la manica alla base del pollice (situata sull’articolazione del polso). Nelle giacche con maniche raglan, come Stratus® o Cumulus®, le misure delle maniche devono essere prese dalla base del colletto fino al polsino della manica.

Cinta
Appoggia i pantaloni su una superficie piana. Misura la distanza del bordo interno dal cavallo, dove si incontrano le cuciture anteriore e posteriore, sul fondo della gamba.

Lunghezza dei pantaloni
Stendi i pantaloni su una superficie piana con i bordi esterni su entrambi i bordi. Fare attenzione a rimuovere eventuali rughe e pienezza dal pannello posteriore. Misura la distanza dalla parte superiore della cintura alla parte inferiore dell’orlo.

Per le gonne
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con le cuciture laterali rivolte verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra il punto del bordo superiore e il punto del bordo inferiore. Per ottenere il risultato più accurato dovresti misurarlo lungo le cuciture laterali.

Girovita
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Misurare la parte superiore della gonna (la linea di cintura) a partire da un bordo laterale verso il lato opposto. Quindi, raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza della vita.

Circonferenza fianchi
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra i punti laterali opposti sulla parte dell’anca (a seconda del taglio della gonna, i fianchi dovrebbero essere di circa 11-14 cm sotto il bordo superiore della gonna). Raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza dei fianchi. La tolleranza per le dimensioni indicate nella tabella è di +/- 2 cm (vale solo per l’abbigliamento).