ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator
Lapponia trekking

Lapponia trek in autosufficienza

Lapponia trekking in autosufficienza

Era il gennaio del 2006 e ci venne l’idea di organizzare un trekking in uno dei territori più famosi , ma meno conosciuti , la Lapponia . Ma non quella della Taiga dai boschi sempreverdi , piuttosto l’area più a Nord , quella della Tundra montuosa , tra Finlandia , Svezia e Norvegia , dove si erge il monte Halti …

La pianificazione del viaggio ci porta a scegliere la parte centrale del mese di agosto per motivi di lavoro , periodo più rischioso per le perturbazioni , ma decisamente meno affollato specialmente di zanzare .

Voliamo da Bologna a Helsinki , poi a Rovaniemi , capitale della Lapponia finlandese , siamo già al 66° parallelo , il Circolo Polare Artico , ma andremo più a Nord di 300km a Kilpisjarvi .al 69° parallelo.

trekking in lapponia

Arriviamo a Kilpisjarvi , con il pullman di linea , verso le h 20 . Giusto il tempo di passare al centro visite a lasciare il nostro itinerario e siamo sul sentiero che ci porterà in qualche giorno al monte Halti . Il Sole è ancora alto , come da noi alle h 17 e non calerà per tutta la notte , resterà “appoggiato” sull’orizzonte .  Copriamo i primi 10km in poche ore , godendoci il Sole notturno , per fermarci al rifugio a riposare , ma prima si mangia qualcosa di “gustoso” cibo liofilizzato … Il giorno successivo copriamo 30 km e ci fermiamo presso un rifugio sulle rive di un lago , consumiamo la cena liofilizzata sognando pancetta e salsicce alla brace .

Al quarto giorno saliamo le pendici rocciose del monte Halti , fino alla cima . Ora siamo pronti per i 140km del ritorno a Kilpisjarvi , dove ci aspetta una cena “vera” , birra e altri giorni di trekking .

Lapponia trekking
Lapponia trekking autosufficenza

L’equipaggiamento e stato ottimo, intimo in lana merinos , softshell e guscio , lo zaino di 25 kg ha fatto il suo lavoro nonostante il peso . Avremmo potuto lasciare la tenda a casa ,vista l’ottima organizzazione dei rifugi gratuiti dell’Ente Forestale Finlandese , disposti ad una media di uno ogni 10km . Quello che ci è mancato veramente è stato un pasto sostanzioso e gustoso , magari avere avuto le moderne razioni K !!! Considerato anche che l’approvvigionamento idrico non è assolutamente un problema , a queste latitudini , basta una Kuksi (tazza in legno) e si beve tranquillamente dal fiume o dal lago …

Buona strada !

Torna su

Istruzioni per le taglie
Vorremmo assicurarci che l’abbigliamento che acquisti sia davvero adatto a te, affinché possano svolgere correttamente il loro scopo. Ti preghiamo di investire un momento del tuo tempo per consultare la guida alle misure e la tabella delle dimensioni corrispondenti per evitare errori. Per prendere la giusta misura, prova gli abiti che ti stanno bene e misura.

Il petto
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro appena sotto le maniche.

Vita
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro in vita.

Lunghezza manica
Indossa una camicia che ti piace, misura con un braccio al fianco, dalla cucitura della spalla lungo tutto il braccio fino a trovare la lunghezza desiderata. Si consiglia di posizionare la manica alla base del pollice (situata sull’articolazione del polso). Nelle giacche con maniche raglan, come Stratus® o Cumulus®, le misure delle maniche devono essere prese dalla base del colletto fino al polsino della manica.

Cinta
Appoggia i pantaloni su una superficie piana. Misura la distanza del bordo interno dal cavallo, dove si incontrano le cuciture anteriore e posteriore, sul fondo della gamba.

Lunghezza dei pantaloni
Stendi i pantaloni su una superficie piana con i bordi esterni su entrambi i bordi. Fare attenzione a rimuovere eventuali rughe e pienezza dal pannello posteriore. Misura la distanza dalla parte superiore della cintura alla parte inferiore dell’orlo.

Per le gonne
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con le cuciture laterali rivolte verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra il punto del bordo superiore e il punto del bordo inferiore. Per ottenere il risultato più accurato dovresti misurarlo lungo le cuciture laterali.

Girovita
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Misurare la parte superiore della gonna (la linea di cintura) a partire da un bordo laterale verso il lato opposto. Quindi, raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza della vita.

Circonferenza fianchi
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra i punti laterali opposti sulla parte dell’anca (a seconda del taglio della gonna, i fianchi dovrebbero essere di circa 11-14 cm sotto il bordo superiore della gonna). Raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza dei fianchi. La tolleranza per le dimensioni indicate nella tabella è di +/- 2 cm (vale solo per l’abbigliamento).