Intimo termico lana merino 

Breve excursus sull’uso della lana nella storia e come si arriva all’odierno intimo termico lana merino .

Da sempre la lana è stata usata per proteggersi dal freddo dell’inverno , ma non solo. Nel caldo del deserto i tuareg vestono ampi strati di lana per proteggersi dal caldo e dalle gelide notti .

I vichinghi usavano vele in lana per le proprie navi , perché era un materiale robusto e resistente all’acqua oltre che avere una elasticità naturale che permetteva alle vele di non strapparsi per le raffiche di vento , oltre che vestirsi di lana .

Lana merino intimo

I pescatori dei mari freddi , vestivano e vestono , maglioni che li proteggono dal freddo e che anche bagnati mantengono gran parte delle proprietà termiche . Nei secoli chiunque vivesse all’aria aperta , vestiva di lana per proteggersi dal freddo . Gli esploratori artici hanno sempre vestito più strati di lana , come gli alpinisti e gli abitanti dei climi più freddi . E parliamo di lana grossa e ruvida , che comunque funzionava perfettamente , nonostante non fosse confortevole come quella moderna. moderna.

Con il passare degli anni le tecniche di filatura si sono raffinate , fino ad arrivare  alle produzioni attuali , che con l’uso massivo della varietà Merino , hanno raggiunto un comfort eccezionale , simile al kashmir , ma molto meno costoso .

Accessori in lana merino

Con il passare degli anni le tecniche di filatura si sono raffinate , fino ad arrivare  alle produzioni attuali , che con l’uso massivo della varietà Merino , hanno raggiunto un comfort eccezionale , simile al kashmir , ma molto meno costoso .

Nonostante l’avvento delle tecnologie sintetiche , in molte aree fredde , si è continuato ad indossare intimo in lana merino , invece che quello “moderno” in sintetico(poliestere o polipropilene) , prima di tutto per le proprietà anti-batteriche (non puzza) dell’ intimo termico lana merino , poi anche per la migliore termoregolazione offerta dallo stesso . 

La nostra offerta per l’intimo militare in lana merino è andata su due aziende leader planetarie Armadillo e Devold of Norway . 

Armadillo nasce nel 2011 dall’idea di di Andy Caughey , specialista di lana merino neozelandese , che vedendo i danni da ustione dei militari vittime di IED , ustioni gravi causate dallo “scioglimento” dell’intimo sintetico  , creò la prima linea di intimo in lana merino militare . Attualmente adottata dalla NASA , e da tantissimi reparti speciali del mondo oltre che da pompieri e forze di polizia . Intimo lana merino militare allo stato dell’arte .

Devold of Norway nasce nel 1853 nella Norvegia occidentale , come produttrice di capi in lana per i pescatori . Negli anni veste esploratori artici , alpinisti ed avventurieri , fino ad arrivare ai giorni nostri dove propone intimo in lana merino , di diversa grammatura per gli usi più disparati .

Calzini in lana merino

La nostra scelta è caduta su due linee:

Breeze intimo lana merino più leggero ,adatto alle quattro stagioni , scelto dalle forze speciali norvegesi . 

Expedition la grammatura più pesante , a doppio strato di lana merino , intimo termico militare perfetto per i freddi più rigidi e usata dalle truppe di montagna norvegesi . 

 

Perché scegliere intimo militare in lana merino ? Per la termoregolazione senza uguali anche bagnato , per il comfort di capi anallergici , ignifughi e che non puzzano . Le calze poi proteggono dalle vesciche e mantengono i piedi confortevoli in qualsiasi clima … Provala !

intimo in lana merino
Torna su

Istruzioni per le taglie
Vorremmo assicurarci che l’abbigliamento che acquisti sia davvero adatto a te, affinché possano svolgere correttamente il loro scopo. Ti preghiamo di investire un momento del tuo tempo per consultare la guida alle misure e la tabella delle dimensioni corrispondenti per evitare errori. Per prendere la giusta misura, prova gli abiti che ti stanno bene e misura.

Il petto
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro appena sotto le maniche.

Vita
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro in vita.

Lunghezza manica
Indossa una camicia che ti piace, misura con un braccio al fianco, dalla cucitura della spalla lungo tutto il braccio fino a trovare la lunghezza desiderata. Si consiglia di posizionare la manica alla base del pollice (situata sull’articolazione del polso). Nelle giacche con maniche raglan, come Stratus® o Cumulus®, le misure delle maniche devono essere prese dalla base del colletto fino al polsino della manica.

Cinta
Appoggia i pantaloni su una superficie piana. Misura la distanza del bordo interno dal cavallo, dove si incontrano le cuciture anteriore e posteriore, sul fondo della gamba.

Lunghezza dei pantaloni
Stendi i pantaloni su una superficie piana con i bordi esterni su entrambi i bordi. Fare attenzione a rimuovere eventuali rughe e pienezza dal pannello posteriore. Misura la distanza dalla parte superiore della cintura alla parte inferiore dell’orlo.

Per le gonne
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con le cuciture laterali rivolte verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra il punto del bordo superiore e il punto del bordo inferiore. Per ottenere il risultato più accurato dovresti misurarlo lungo le cuciture laterali.

Girovita
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Misurare la parte superiore della gonna (la linea di cintura) a partire da un bordo laterale verso il lato opposto. Quindi, raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza della vita.

Circonferenza fianchi
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra i punti laterali opposti sulla parte dell’anca (a seconda del taglio della gonna, i fianchi dovrebbero essere di circa 11-14 cm sotto il bordo superiore della gonna). Raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza dei fianchi. La tolleranza per le dimensioni indicate nella tabella è di +/- 2 cm (vale solo per l’abbigliamento).