ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator

Winter thermal underwear

Winter thermal underwear

Which is the best thermal underwear?

What works!

Simple, not quite.

When dealing with life in the open air with temperatures below zero, we must keep in mind several factors, the first internal ones, therefore due to ourselves and to our physical composition and habit of the cold, in a nutshell “how cold are we?” The other factors are due to the choice of the layers we will use to cover ourselves.

The first layer called “skin” or “base” has to do the bulk of the work. In fact, the winter thermal underwear must keep the heat, letting the water vapor produced in activity evaporate, but also keep the heat when wet to avoid cooling.

At this point we go by exclusion, the cotton transpires is comfortable and warm if combed, as long as it is dry and here is the problem, which makes it absolutely not recommended, when the cotton is wet it disperses the heat, so it becomes cold! In cold and humid conditions, it leads you to hypothermia. So cotton is not recommended.

The synthetic thermal underwear (polyester, polyamide, polypropylene and their mix) removes water vapor, keeps part of the heat, so far so good, not being natural it could irritate the skin (it is basically plastic), it stinks quickly, it melts in case of fire.

Thermal or better thermoregulating merino wool underwear is comfortable for a long time, even weeks, thanks to its natural composition (it is keratin like our skin), it transpires and thermoregulates even when completely wet, it does not irritate and works (depending on the weight) at all temperatures, plus it is fire resistant. So the best winter thermal underwear and not only is merino wool.

Wool is also an excellent insulating layer (second layer) both pure and mixed with a low percentage of synthetic fibers. Helps convey water vapor and traps heat.

The third layer or shell is the one that protects from wind, rain and snow, but to work well it must also allow the water vapor carried by the previous layers to escape, so whether it is synthetic (membranes) or natural (Arctic cotton, Ventile, wool), it must be breathable!

Scroll to Top

Istruzioni per le taglie
Vorremmo assicurarci che l’abbigliamento che acquisti sia davvero adatto a te, affinché possano svolgere correttamente il loro scopo. Ti preghiamo di investire un momento del tuo tempo per consultare la guida alle misure e la tabella delle dimensioni corrispondenti per evitare errori. Per prendere la giusta misura, prova gli abiti che ti stanno bene e misura.

Il petto
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro appena sotto le maniche.

Vita
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro in vita.

Lunghezza manica
Indossa una camicia che ti piace, misura con un braccio al fianco, dalla cucitura della spalla lungo tutto il braccio fino a trovare la lunghezza desiderata. Si consiglia di posizionare la manica alla base del pollice (situata sull’articolazione del polso). Nelle giacche con maniche raglan, come Stratus® o Cumulus®, le misure delle maniche devono essere prese dalla base del colletto fino al polsino della manica.

Cinta
Appoggia i pantaloni su una superficie piana. Misura la distanza del bordo interno dal cavallo, dove si incontrano le cuciture anteriore e posteriore, sul fondo della gamba.

Lunghezza dei pantaloni
Stendi i pantaloni su una superficie piana con i bordi esterni su entrambi i bordi. Fare attenzione a rimuovere eventuali rughe e pienezza dal pannello posteriore. Misura la distanza dalla parte superiore della cintura alla parte inferiore dell’orlo.

Per le gonne
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con le cuciture laterali rivolte verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra il punto del bordo superiore e il punto del bordo inferiore. Per ottenere il risultato più accurato dovresti misurarlo lungo le cuciture laterali.

Girovita
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Misurare la parte superiore della gonna (la linea di cintura) a partire da un bordo laterale verso il lato opposto. Quindi, raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza della vita.

Circonferenza fianchi
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra i punti laterali opposti sulla parte dell’anca (a seconda del taglio della gonna, i fianchi dovrebbero essere di circa 11-14 cm sotto il bordo superiore della gonna). Raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza dei fianchi. La tolleranza per le dimensioni indicate nella tabella è di +/- 2 cm (vale solo per l’abbigliamento).