ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator

Security clothing. Topic and often badly addressed.

Security clothing

When dealing with a topic like Security or as they are called today the “bouncers” of the past, in charge of security and control. The substance does not change much, except at the terminological and legal level, in fact today we need to obtain a Prefectural Decree, which attempts to regulate a “profession” that has been mistreated for too many years. Going beyond the strictly legal part, what interests us is that the Security must be recognizable by displaying the yellow card, but often also in black clothing. We start from black clothing and try to put to good use over twenty years of service in the clubs of the Romagna Riviera. For services in suits, it is always recommended to have trousers and a stretch jacket, to have freedom of movement as well as footwear with rubber soles, never in leather, the well-polished black boot often does its job well. Why the boot? Try to get your foot stepped on a 12 heel with the sneackers!

The choice of footwear is essential for two main reasons: your safety and comfort (given that you are on your feet for hours). Personally I prefer the boot in black leather, perhaps waterproof, with a safety sole (non-slip on all surfaces). Footwear, such as gloves and earplugs, are PPE.

For the more “operational” roles, discos and pubs, the attire of the security officer generally becomes: black polo shirt and black “tactical” trousers. On the polo shirt the advice is to choose cotton perhaps with a technical t-shirt underneath or for those who always want to be perfect merino wool, which certainly costs more but offers thermal comfort and does not smell bad for hours …

The “tactical” pants are often a problem, given the common use of the classic BDU, often too bulky. The Helikontex company produces different models of stretch tactical trousers, with a more linear profile and much less bulky pockets, definitely much more comfortable and functional in design

 

Scroll to Top

Istruzioni per le taglie
Vorremmo assicurarci che l’abbigliamento che acquisti sia davvero adatto a te, affinché possano svolgere correttamente il loro scopo. Ti preghiamo di investire un momento del tuo tempo per consultare la guida alle misure e la tabella delle dimensioni corrispondenti per evitare errori. Per prendere la giusta misura, prova gli abiti che ti stanno bene e misura.

Il petto
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro appena sotto le maniche.

Vita
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro in vita.

Lunghezza manica
Indossa una camicia che ti piace, misura con un braccio al fianco, dalla cucitura della spalla lungo tutto il braccio fino a trovare la lunghezza desiderata. Si consiglia di posizionare la manica alla base del pollice (situata sull’articolazione del polso). Nelle giacche con maniche raglan, come Stratus® o Cumulus®, le misure delle maniche devono essere prese dalla base del colletto fino al polsino della manica.

Cinta
Appoggia i pantaloni su una superficie piana. Misura la distanza del bordo interno dal cavallo, dove si incontrano le cuciture anteriore e posteriore, sul fondo della gamba.

Lunghezza dei pantaloni
Stendi i pantaloni su una superficie piana con i bordi esterni su entrambi i bordi. Fare attenzione a rimuovere eventuali rughe e pienezza dal pannello posteriore. Misura la distanza dalla parte superiore della cintura alla parte inferiore dell’orlo.

Per le gonne
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con le cuciture laterali rivolte verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra il punto del bordo superiore e il punto del bordo inferiore. Per ottenere il risultato più accurato dovresti misurarlo lungo le cuciture laterali.

Girovita
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Misurare la parte superiore della gonna (la linea di cintura) a partire da un bordo laterale verso il lato opposto. Quindi, raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza della vita.

Circonferenza fianchi
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra i punti laterali opposti sulla parte dell’anca (a seconda del taglio della gonna, i fianchi dovrebbero essere di circa 11-14 cm sotto il bordo superiore della gonna). Raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza dei fianchi. La tolleranza per le dimensioni indicate nella tabella è di +/- 2 cm (vale solo per l’abbigliamento).