ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator

armed forces sweater

The Armed Forces Sweater

Trying something else, I came across an old military sweater, bought at the American market in Livorno, at the time of my military service, a classic olive green Woolypully, one with patches on the shoulders and elbows, in Shetland wool. ribbed, warm and stylish but very heavy. I bought it as an addition to the sweater, similar, given to me, the classic throwing sweater supplied to the paratroopers was not, at that time available in my size (sic) …

I used the sweater as a thermal layer under my uniform and for several years after my leave, in the 90s it was still difficult to find good quality military green fleece, given the fashion to go to the mountains colored like Arlecchino, in fact the only one military fleece of excellent quality was the one supplied to the 9th Btg Col Moschin (it will become regiment a few years later, if I remember correctly in 1997) produced by Bailo in an excellent fiber that made it very hot and also very expensive …

The thermal layer today defined as second layer or level 3 in military standards, has been in wool since the dawn of time until a few years ago, when it was supplanted by fleece or fleece as the Americans say, a lighter and cheaper product with similar thermal characteristics. to wool but with a decidedly more modern functionality.

Maglione forze armate
green sweaters

Today it is normal to wear over the base layers and under the outer protective layer, a fleece that insulates from the cold and carries excess heat, so much so that there are all shapes and weights, for use in the most disparate climates, from the grid one (grid) to the hairy one (high loft) from the elasticized one to the fire resistant one (FR). Functional garments for the various operating theaters, but aesthetically the old sweater always makes its figure!

 

Scroll to Top

Istruzioni per le taglie
Vorremmo assicurarci che l’abbigliamento che acquisti sia davvero adatto a te, affinché possano svolgere correttamente il loro scopo. Ti preghiamo di investire un momento del tuo tempo per consultare la guida alle misure e la tabella delle dimensioni corrispondenti per evitare errori. Per prendere la giusta misura, prova gli abiti che ti stanno bene e misura.

Il petto
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro appena sotto le maniche.

Vita
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro in vita.

Lunghezza manica
Indossa una camicia che ti piace, misura con un braccio al fianco, dalla cucitura della spalla lungo tutto il braccio fino a trovare la lunghezza desiderata. Si consiglia di posizionare la manica alla base del pollice (situata sull’articolazione del polso). Nelle giacche con maniche raglan, come Stratus® o Cumulus®, le misure delle maniche devono essere prese dalla base del colletto fino al polsino della manica.

Cinta
Appoggia i pantaloni su una superficie piana. Misura la distanza del bordo interno dal cavallo, dove si incontrano le cuciture anteriore e posteriore, sul fondo della gamba.

Lunghezza dei pantaloni
Stendi i pantaloni su una superficie piana con i bordi esterni su entrambi i bordi. Fare attenzione a rimuovere eventuali rughe e pienezza dal pannello posteriore. Misura la distanza dalla parte superiore della cintura alla parte inferiore dell’orlo.

Per le gonne
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con le cuciture laterali rivolte verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra il punto del bordo superiore e il punto del bordo inferiore. Per ottenere il risultato più accurato dovresti misurarlo lungo le cuciture laterali.

Girovita
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Misurare la parte superiore della gonna (la linea di cintura) a partire da un bordo laterale verso il lato opposto. Quindi, raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza della vita.

Circonferenza fianchi
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra i punti laterali opposti sulla parte dell’anca (a seconda del taglio della gonna, i fianchi dovrebbero essere di circa 11-14 cm sotto il bordo superiore della gonna). Raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza dei fianchi. La tolleranza per le dimensioni indicate nella tabella è di +/- 2 cm (vale solo per l’abbigliamento).