ePrivacy and GPDR Cookie Consent by TermsFeed Generator
equipaggiamento  per l'avventura

Adventure

Those who experience nature at 360 °, for pleasure or for work, know how important the right equipment is. We all know that you have to dress like an onion, bring weather protection, have sturdy and non-slip footwear, a minimum (depending on the level of training) of first aid, water and food in a comfortable backpack.

It happened to everyone to bring something extra, for safety, and after dozens of times that something was not used, it was left at home … And that was exactly the time it would help, Murphy’s Law is terrible!

I have been going to woods and mountains for years, I have done self-sufficient trekkings, military patrols, solo and group excursions, in all weather conditions, I prefer fog and cold and rain, because there are fewer people around and Mother Nature is more generous to the brave.

On May 1st, thanks to the non-sunny weather forecasts, my group of friends decided to take a nice excursion to Monte Conero, a mountain overlooking the sea with steep paths and breathtaking views. It starts from the seaside town of Sirolo, enters the scents of the pine forest and climbs a narrow path clogged with “tourists” not equipped for adventure, especially a steep and stony path. Once at the convent on the top, which can also be reached by car, we stop for lunch, watched as aliens by the crowd in sneakers and 100 grams. We continue the path to reach the Spiaggia delle Due Sorelle, passing through the Passo del Lupo. The descent is very steep and slippery, no problem, we are equipped. Finally it begins to drip, calling it rain would be too much, the “tourists” flee, we smile, we are not water-soluble, as my sergeant used to say … We opt for a steeper and steeper path that will take us to the caves, and then join up with the Passo del Lupo, we no longer meet anyone for at least half an hour. Reached the main path we meet a crowd fleeing the “rain”, never mind the Passo del Lupo awaits us with its spurs of rock overlooking the dark blue sea. We begin the descent, equipped with rusty cables, it’s time to protect your hands, with our tactical gloves . It is an old habit learned in the Army, always having a pair of protective gloves in leather or technical material, a plug or a rusty cable, can do damage that limits the use of the hand, and on the path we are walking the hands are useful. firm and safe like our Vibram soles. The last step to the beach is a 4m abseil with a fixed rope, nothing for us, but definitely to be treated carefully!

A few photos and a sip of water and go up the same path, to return to Sirolo to drink a well-deserved beer, at the end it is 14km with 789m of elevation gain, fortunately with drizzle and wind.

Scroll to Top

Istruzioni per le taglie
Vorremmo assicurarci che l’abbigliamento che acquisti sia davvero adatto a te, affinché possano svolgere correttamente il loro scopo. Ti preghiamo di investire un momento del tuo tempo per consultare la guida alle misure e la tabella delle dimensioni corrispondenti per evitare errori. Per prendere la giusta misura, prova gli abiti che ti stanno bene e misura.

Il petto
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro appena sotto le maniche.

Vita
Prova gli abiti e appoggiali su una superficie piana. Misura dal bordo sinistro al bordo destro in vita.

Lunghezza manica
Indossa una camicia che ti piace, misura con un braccio al fianco, dalla cucitura della spalla lungo tutto il braccio fino a trovare la lunghezza desiderata. Si consiglia di posizionare la manica alla base del pollice (situata sull’articolazione del polso). Nelle giacche con maniche raglan, come Stratus® o Cumulus®, le misure delle maniche devono essere prese dalla base del colletto fino al polsino della manica.

Cinta
Appoggia i pantaloni su una superficie piana. Misura la distanza del bordo interno dal cavallo, dove si incontrano le cuciture anteriore e posteriore, sul fondo della gamba.

Lunghezza dei pantaloni
Stendi i pantaloni su una superficie piana con i bordi esterni su entrambi i bordi. Fare attenzione a rimuovere eventuali rughe e pienezza dal pannello posteriore. Misura la distanza dalla parte superiore della cintura alla parte inferiore dell’orlo.

Per le gonne
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con le cuciture laterali rivolte verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra il punto del bordo superiore e il punto del bordo inferiore. Per ottenere il risultato più accurato dovresti misurarlo lungo le cuciture laterali.

Girovita
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Misurare la parte superiore della gonna (la linea di cintura) a partire da un bordo laterale verso il lato opposto. Quindi, raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza della vita.

Circonferenza fianchi
Appoggia la gonna piatta più adatta alla tua taglia con la cerniera frontale rivolta verso l’alto. Usa la mano per appiattire / raddrizzare le rughe sul tessuto. Quindi misurare la distanza tra i punti laterali opposti sulla parte dell’anca (a seconda del taglio della gonna, i fianchi dovrebbero essere di circa 11-14 cm sotto il bordo superiore della gonna). Raddoppia il risultato per ottenere la circonferenza dei fianchi. La tolleranza per le dimensioni indicate nella tabella è di +/- 2 cm (vale solo per l’abbigliamento).